Droughtwerk – Glare

Il berlinese Droughtwerk dà alla luce quattro nuove produzioni di cupa techno risonante, autentici gioiellini, essenziali e ritmici. La prima in scaletta è subito la title track, “Glare”, una efficace cavalcata dal sapore piuttosto sintetico e dalle venature industriali. È

M.R.E.U.X – Blind Machine

Questo tanto atteso album di debutto di M.R.E.U.X contiene 9 brani accuratamente selezionati dalla raccolta di EP dell’artista. Per la Blumoog, l’etichetta che lo pubblica, questo LP rappresenta perfettamente il suono del producer italiano trapiantato in UK e il suo

NO_IP – Kyoto

Voce densa e filtratissima, risucchi alla Sigue Sigue Sputnik, un sound elettronico corposo e coinvolgente, subito la title track “Kyoto” ci coinvolge. Lo spagnolo NO_IP doppia il colpo con “Ignite”, traccia più marziale ma egualmente ricca di molti suoni, effetti