G8 – Body Shake

È stavolta Gašper Pavlič , aka G8, a gonfiare di soddisfazione la crew della Yin Yang. L’enfasi è per l’occasione più techno e ad arte meno iperbolica delle solite produzioni dell’etichetta londinese. Naturalmente, quella che è l’attitudine di casa viene

Holler – Bounced

Dalla Frequenza Records arriva un’interessante produzione di Simos Armenis, aka Holler, dj originario di Corfù e spesso collaboratore dell’italica etichetta appena menzionata. Partiamo negli ascolti con la title track. “Bounced”, un vero gioiellino dai trattamenti ben sostenuti e reattivi .

Yan Cook – Toxin EP

A marchio Soma Records l’ucraino Yan Cook licenzia tre tracce, “Noisy Neighbour”, “Toxin” e “ZZZ”, original mix tutti di notevole sostanza e filanti, che viaggiano sui 132 bpm imprimendosi parecchio scuri e ispirati. In particolare, questa volta è assai significativa

Mihalyz – Black

A marchio Lost Crate e in guisa decisamente techno e battente Mihalyz – dj e producer spagnolo – apparecchia sequenze potenti e atmosferiche nella title track “Black”, alimentando così un crescendo arpeggiato e fortemente suggestivo. Ornery dà dello stesso

Corvum – Cosmoneurosis

Dimitris Diamantis, aka Corvum, sbarca alla Analog Section con due original mix davvero poderosi, “Cosmos” e “Neurosis”, il primo remixato da Sarf e l’altro da Isolated Lines, entrambi nei seminali apparecchiamenti molto scuri ed evocativi, piuttosto industriali e senza particolari